Autoritratti dentro stanze elettroniche.

Autoritratti dentro stanze elettroniche.

L’Eliogabalo e la nuova canzone d’autore e d’autrice
Una rassegna musicale per promuovere e diffondere la nuova canzone d’autore e d’autrice italiana. 

Nel corso degli anni Torino ha accolto e continua ad accogliere numerose voci artistiche, non solo piemontesi. Su questa scia Maigret & Magritte ospiterà il concerto di un artista da fuori città, una volta al mese da febbraio a maggio 2024. I cantautori e le cantautrici verranno introdotti da artisti e artiste torinesi in una serata di musica e parole.

Sabato 24 Febbraio ore 18 Nicolò Piccinni e LUCIANO FORLESE (Trento)
Sabato 23 Marzo ore 18 Vea e AMARANTO (Verona)
Sabato 13 Aprile ore 18 – Fausia e ROSSANA DE PACE (Mottola, TA)
Sabato 11 Maggio ore 18 –  Liana Marino e LEONARDO GALLATO (Rosolini, SR)

Il prossimo concerto di Sabato 13 Aprile

Fausia e Rossana De Pace
Sabato 13 Aprile ore 18
Maigret & Magritte, C.so Moncalieri, 190 – 10133 Torino

Rossana De Pace nasce nella primavera del 1996 a Mottola, Taranto.
La sua musica mette le radici nel Mediterraneo nell’intenzione della voce, nel pop d’autore per la forma canzone e nel cantautorato moderno per i testi. Si è laureata in canto pop al conservatorio di Pescara nel 2018 e nel luglio dello stesso anno lancia “Suonacele” format per cantautori che opera a Torino e Pescara. A Torino in particolare ha riempito la sua agenda di numerose date, festival ed aperture prima di trasferirsi a Milano.
Nel 2021 ha preso parte alla residenza artistica al “Meeting del mare” con Kruger ed Eugenio in Via di Gioia, aprendo il concerto di Venerus a Marina di Camerota (SA) in una grotta paleolitica sul mare.
Partecipa a collettivi di artisti tra cui “Canta Fino A Dieci”, un progetto di cantautrici nato con l’intento di “normalizzare” la figura femminile nell’ambito dello spettacolo: con questo collettivo partecipa a numerosi eventi, tra cui Eurovision Song Contest 2022.
Nel 2022 vince il Premio Festival Sannolo, festival della canzone d’autore milanese, e il contest “Legami anonimi” organizzato da Adsint Milano. A luglio dello stesso anno partecipa all’anteprima del Barezzi Festival aprendo il concerto di Cristiano Godano.
A fine anno partecipa con “Canta fino a dieci” alla festa di Capodanno in piazza a Torino con Subsonica, Willie Peyote e Eugenio in via di gioia.
A giugno 2023 esce il suo nuovo e primo Ep con l’innesto di influenze elettroniche e la direzione artistica di Giuliano Dottori per New Model Label, anticipato dal singolo “Terra Madre” uscito il 26 maggio 2023, prodotto in collaborazione con Puglia Sounds.

Introduce la serata la cantautrice torinese Fausia
Fausia è cantautrice all’occorrenza.
Durante gli anni di liceo Artistico studia canto con la blueswoman Marcella ”Lady Mark” Ghiani, impara ad accompagnarsi con la chitarra e dopo diverse esplorazioni musicali come vocalist nel 2015 inizia la magica collaborazione con il talentuoso chitarrista Gabriele Prandi.
Insieme scrivono ed autoproducono (grazie all’aiuto di Niccolò Piccinni e il producer Marco Hack) l’ep ‘’VEDIAMOCI LO STESSO’‘, pubblicato nell’Aprile 2018. Si uniscono alle registrazioni e ai live musicisti d’eccezione che compongono la band “Fau$ia & the Good Walkers”: il violinista Francesco Coppotelli, il bassista Michael Pusceddu e il batterista Alessio Boschiazzo. L’attività concertistica in duo e con la band si interrompe nel 2020.
Nell’Aprile dello stesso anno, durante la quarantena, per rinnovare il proprio impegno nel diffondere positività – o Buena Onda- attraverso la musica, esce nell’etere il brano ‘’The House with Garden’’, registrata precedentemente con Federico Bertaccini e rifinita dal prezioso tocco di Stefania Tasca dell’Attic Record Torino.
Dal 2021 la sua voce appare in varie bellissime produzioni degli amici cantautori Nicolò Piccinni, Leonardo Gallato, ErricoCantaMale e Mano Manita (con cui nel 2023 partecipa al festival Sanrito con la canzone ”Finchè c’è luce”), e si esibisce dal vivo solo per rare ed importanti occasioni, prediligendo il lavoro di produzione in casa. Si sta infatti dedicando alla composizione di un nuovo Ep, questa volta cantato in italiano e suonato da una macchina.

Il progetto

Insieme al calendario dei concerti, la rassegna ha l’obiettivo di donare nuova attenzione al concept album “L’Eliogabalo – Operetta Iperrealista” del 1977, che ha visto la partecipazione di una schiera straordinaria di artisti, tra gli altri: Lucio Dalla, Teresa De Sio, Claudio Lolli, Ron e il produttore Foffo Bianchi. Emilio Locurcio, fondatore di Maigret & Magritte, è autore, compositore, illustratore di un’opera che non ha avuto la diffusione che meritava ma che a 47 anni dalla sua realizzazione conserva ancora tutta la sua potenza immaginifica, il suo furore sonoro, la sua indecifrabile e graffiante anarchia. Con la produzione artistica di Nicolò Piccinni e Carlo Peluso verrà realizzata una nuova versione di un brano dell’album, insieme agli artisti e alle artiste che hanno preso parte alla rassegna.

A Luglio 2024 organizzaremo anche una serata d’ascolto e commento dell’album “L’Eliogabalo”.

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI
Ingresso gratuito per i nostri soci con tessera 2024, prenotazione obbligatoria.
La tessera Maigret & Magritte dà diritto all’ingresso gratuito a tutti i nostri eventi fino al 31/12/2024 e costa 10 €.
Prenota il tuo posto e la tessera su island.maigretemagritte.org selezionando il concerto desiderato nella sezione “Prenota Evento”.
ULTERIORI INFO info@maigretemagritte.org – WhatsApp Tel. 334.9579171

Il concerto di Sabato 23 Marzo

Vea e Amaranto
Sabato 23 Marzo ore 18
Maigret & Magritte, C.so Moncalieri, 190 – 10133 Torino

Amaranto è una chitarrista e compositrice veronese, risiede a Roma e frequenta Officina Pasolini. Il suo primo EP “Linee di Costruzione” esce nel Dicembre 2021. Nell’evoluzione sonora e artistica si avvicina all’elettronica grazie alla collaborazione con il produttore Duck Chagall con una continua ricerca di unione tra folk e sonorità elettroniche. Il progetto risulta finalista a svariati concorsi nazionali tra cui Premio De André, Premio Nazionale delle Arti, Premio Lunezia. Attualmente sta lavorando alla composizione di nuova musica e collabora a vari progetti tra Verona e Roma. Durante la serata verranno presentati sia inediti che pezzi già presenti nell’Ep.

Introduce la serata la cantautrice torinese Vea. Tagliente, ironica, poetica e drammatica, sceglie le parole con cura per raccontare le sfumature della vita. Il suo stile non si addice alle definizioni di genere e fa della voce il suo punto forte. Nel 2018, ha autoprodotto un EP chiamandolo “Posto Fisso”, dopo essersi licenziata.
Negli anni ha ricevuto diversi riconoscimenti: il 28 Maggio 2020, Teresa De Sio la premia in videoconferenza con il secondo posto nella categoria “Testo Canzone” del premio InediTO – colline di Torino, grazie al testo del brano “Sei chi non sei”. Esce il 2021 l’album “Sei chi non sei”.

Rassegna musicale 2024 Autoritratti dentro stanze elettroniche

Il concerto di Sabato 24 febbraio

Nicolò Piccinni e Luciano Forlese
Sabato 24 Febbraio ore 18
Maigret & Magritte, C.so Moncalieri, 190 – 10133 Torino

Luciano Forlese è un cantautore il cui progetto solista nasce nel 2011. Dopo aver militato in diverse formazioni, tra cui il complesso di musica tradizionale del Mediterraneo Fan Chaabi, nel 2019 pubblica il suo primo disco, S I N E, con la produzione del chitarrista, compositore elettronico e live coder Ardan Dal Rì. Le sue canzoni sono un dialogo tra la stretta attualità e la tradizione, dolci, malinconiche e chiare.
Quella di Luciano Forlese è una forma-canzone ‘post-classica’, che guarda ad una rielaborazione della tradizione verso un contesto musicale contemporaneo e ad una trasfigurazione poetica dell’attualità, utilizzando un suono chitarra e voce che passa per incursioni noise, processing digitale e pop d’autore.

Introduce la serata il cantautore torinese Nicolò Piccinni. Nel 2016 è uscito il suo primo album autoprodotto, “Fuori dal giro”, seguito da “Autrement” (2022) e “mareAmare”, che vedrà la luce il prossimo maggio. Nel 2023 è invece uscito “Acqua fredda”, adattamento italiano di “Cold Water”, brano del 1999 di Tom Waits

Rassegna musicale 2024 Autoritratti dentro stanze elettroniche, L'Eliogabalo e la canzone d'autore e d'autrice